Booking e Info +39 0784 39303 Orari: Lun/Ven: ore 9:00/19:00, Sab: ore 9:00/13:00 Richiamami

Portale Sardegna
Torna alla Home
La Sardegna proposta da chi la vive!
Iscriviti alla newsletter e risparmia 20€ extra

Guida vacanze Orosei

  • Guida vacanze Orosei
  • Guida vacanze Orosei
  • Guida vacanze Orosei
  • Guida vacanze Orosei
  • Guida vacanze Orosei

Il paese di Orosei, nell’antica regione delle Baronie, è dolcemente adagiato sulla foce del fiume Cedrino nella costa orientale della Sardegna. Dista poco più di 2 chilometri dal mare e tutto il suo territorio è costituito da lunghe spiagge e graziose calette intervallate da scogliere che si tuffano a strapiombo in un mare azzurro e calmo, grazie ai monti della Barbagia che lo difendono dai venti di maestrale che spesso colpiscono l’isola. Orosei è il luogo ideale per trascorrere una vacanza fatta di sole e mare, ma anche di suggestive escursioni tra i monti e le gole della Barbagia e di interessanti visite in alcune fra le grotte più particolari della costa est della Sardegna.

Vacanze in Sardegna
a Orosei

Escursioni

Escursioni a piedi. Durante il periodo estivo sono previste visite guidate presso il centro storico di Orosei e nei suoi dintorni. Mentre, per vivere un’esperienza magica completamenti immersi nella natura non perdetevi le emozionanti escursioni guidate presso il villaggio nuragico di Tiscali, il canyon di Su Gorroppu o in una delle meravigliose calette presenti nel Golfo di Orosei e appartenenti ai comuni di Dorgali e Baunei. Escursioni in bicicletta e quad.  L’energia del quad e la forza della mountain bike. Scoprire la natura incontaminata di Orosei è ancora più facile grazie centri specializzati nel noleggiare e organizzare gite su due o 4 ruote. Gli itinerari proposti sono uno più bello dell’altro. Vi potete recare presso l’oasi naturalistica di Biderrosa, con le sue cinque spiagge e lo stagno, per salire poi sul monte Urcatu, dove uno spettacolare panorama vi lascerà senza fiato. Oppure sul monte Tuttavista, il quale, lo dice il nome stesso, offre ai suoi esploratori delle vedute a 360 gradi sulla valle del Cedrino, sulla pianura e sul paese di Orosei con il suo immenso golfo. Escursioni in barca. Dal paese di Orosei, al molo della spiaggia della Marina, durante il periodo estivo, ogni mattina, si organizzano gite giornaliere su barconi e barche con destinazione le meravigliose calette nascoste lungo la costa, Cala Luna, Cala Sisine, Cala Mariolu e Cala Goloritzè, a cui si può giungere solo via mare o con lunghe escursioni a piedi. Durante la gita si potranno ammirare pareti rocciose a strapiombo sul mare, acque celesti e turchesi che bagnano piccole spiagge incontaminate e selvagge, alcune completamente solitarie, altre più affollate. Si effettuano diverse soste in cui è consentito scendere dalla barca per vivere appieno la magia posseduta da queste perle di rara bellezza. Oltre alle calette si visita anche la grotta del Bue Marino, habitat naturale della foca monaca ormai estinta a causa della presenza massiccia dell’uomo. Se preferite essere indipendenti vi è la possibilità di noleggiare dei gommoni o motonavi per trascorrere la vostra giornata in piena libertà.

 

Diving

Chi ama scoprire e avventurarsi per i fondali marini ha la possibilità di praticare tale attività in uno dei centri diving presenti ad Orosei, i quali oltre a organizzare immersioni guidate alla scoperta della flora e della fauna subacquea, danno la possibilità di frequentare dei corsi professionali per conseguire il brevetto. Di notevole bellezza sono le escursioni presso il relitto del cargo tedesco KT 12, silurato durante la seconda guerra mondiale dal sommergibile inglese Safari, a 30 metri di profondità. 

Sa preione vezza (la prigione vecchia)

È stata edificata nel XIV secolo ed è ciò che rimane di un antico castello. È una torre a base rettangolare di 15 metri d’altezza, racchiusa da una cinta muraria aperta su un solo lato con una porta chiodata in legno. L’edificio è diviso in quattro piani e in alcuni lati si intravedono ancora i merli, tipici delle strutture del medioevo. Fu utilizzata fino al 1800. 

 

Parrocchia di San Giacomo

Imponente e maestosa si trova in cima a una grande scalinata che ta domina piazza del Popolo. Si caratterizza per avere una falsa facciata timpanata affiancata alla navata laterale costruita diversi secoli fa per accentuare la sua grandezza. All’interno vi sono tre navate dove è possibile ammirare stucchi in oro zecchino, la fonte battesimale e varie statue lignee del XVII secolo. Accanto ad essa vi è un area cimiteriale dove è presente l’Oratorio di Santa Croce. In quest’ultimo si trova il volto rigato dalle lacrime della MadonnaAddolorata, appartenente al XVII secolo.

 

Oratorio del Rosario

Si trova nella piazza principale del paese, piazza del Popolo, risale al XVII secolo ed è in stile barocco con un piccolo campanile a vela a due luci. Di notevole pregio sono le due statue lignee del XVIII secolo presenti all’interno che raffigurano, una il bambino Gesù, mentre l’altra la Vergine Assunta.

 

Casa rettorale Su Probanu

Costruita alla fine del ‘700 serviva come abitazione dei parroci ma non fu mai utilizzata con questo fine quanto piuttosto come scuola, municipio e come sede di associazioni parrocchiali. È interessante notare la pianta rettangolare dove sul lato destro sono presenti dei blocchi sporgenti di pietra pensati per un successivo ampliamento che non venne mai realizzato. L’interno si divide su tre piani e la maggior parte delle stanze ha il soffitto a volta. È presente, inoltre, una dipinto sul muro che raffigura Achille che trascina il corpo di Ettore legato al cocchio. 

Mangiare in Sardegna

Ecco a voi un elenco dei diversi ristoranti che potete trovare presso Orosei e dintorni: http://www.orosei.it/arg/mangiare/ristoranti 

Sas Linnas Siccas

È una stupenda spiaggia di chicchi di granito rosa e bianchi che, giocando con i colori del sole e del mare celeste, creano dei riflessi unici dalle mille tonalità. Perfetta per chi sa apprezzare la natura e il suo animo selvaggio e incontaminato. Vi è un bar.

 

Sa Curcurica

Si caratterizza per una sabbia bianca e sottile e per un fondale basso, per cui particolarmente adatto ai giochi e ai bagni dei bambini. Poco prima della spiaggia è presente una fitta e ombrosa pineta attrezzata con tavoli e barbecue per realizzare in tutta comodità dei piacevoli pic-nic e per ripararsi dal sole estivo. Inoltre, nei suoi pressi si trova uno specchio di acqua lacustre in cui dimorano diverse specie di uccelli, tra cui aironi cenerini, cormorani e garzette.

 

Osalla

OsallaSi trova subito dopo la Marina di Orosei, la sabbia è color crema, il fondale in alcuni punti risulta essere abbastanza profondo e l’acqua è limpida e pulita. Alle sue spalle si trova una verde pineta dove poter trovare riparo dal sole caldo dell’estate. Vicino ad essa scorre un fiumiciattolo attraversabile grazie a piccolo ponte chiamato “dello Svedese”. È presente un bar.

 

Marina di Orosei

Marina di Orosei.Si trova a soli 3 chilometri dal centro abitato e si può raggiungere in automobile (vi è un ampio parcheggio poco prima della spiaggia) o tramite una pista ciclabile posta sul lato destro della strada. È uno degli arenili più lunghi della costa est, 6 chilometri di sabbia color crema con numerose conchiglie di varie dimensioni e forma. In alcuni punti è fortemente in pendenza e il fondale si presenta profondo e sabbioso con l’acqua di colore verde smeraldo, quando il mare è agitato si consiglia una particolare attenzione nel fare il bagno. Sono presenti un chiosco bar e un servizio di affitto natanti. Nei suoi pressi vi è lo stagno creato dal fiume Cedrino, con avifauna palustre e fitti canneti.

 

Fuili 'e mare

Fuili '€˜e mareSi trova a circa 10 chilometri a nord di Orosei ed è una piccola cala di sabbia fine dove rocce di basalto spuntano qui e là creando un paesaggio unico e affascinante unito a un fondale tutto da esplorare con maschera e boccaglio.

 

Cala Liberotto

Cala LiberottoI servizi presenti in questa località sono molteplici: bar, docce, noleggio ombrelloni, cicli e motocicli. Questa spiaggia si distingue per possedere un arenile di sabbia fine dalle tonalità grigie e bianche dove si alternano rocce granitiche rosa. Il fondale è basso e ideale per i bagni dei bambini. Dista da Orosei 12 chilometri.

 

Cala Ginepro

Cala GineproÈ una piccola spiaggia di sabbia fine con un fondale basso bagnato da un mare azzurro e limpido. È circondata da piccoli e grandi scogli rosa di granito, mentre alla sue spalle si trova lo Stagno di Sa Curcurica, in cui nidificano cormorani, garzette e altre specie di uccelli marini. Sono presenti un chiosco bar e un servizio di noleggio pedalò.

 

Bidderosa

BidderosaÈ forse la spiaggia più bella della costa di Orosei, per tale motivo è sottoposta a tutela e protezione e vi si può accedere solo prenotando con largo anticipo al Museo Guiso di Orosei o rivolgendosi al Comune e alla Stazione Forestale di Orosei. Arrivarci è piuttosto semplice, una volta arrivati al parcheggio si percorre un sentiero tra verdi eucalipti e ginepri, e una volta giunti a destinazione si apre uno scenario irresistibile costituito da cinque stupende cale. La sabbia è fine come farina, dai riflessi argentati, e tutto attorno fanno da cornice rocce rossastre ricoperte da ginepri, pini e gigli selvatici. Un tratto dell’oasi confina con lo stagno della Curcurica. L’ingresso giornaliero è consentito a un numero limitato di auto e i biglietti si devono acquistano alla Stazione Forestale di Bidderosa, posta sulla SS 125, all’ingresso dell’oasi.