Booking e Info +39 0784 39303 Orari: Lun/Ven: ore 9:00/19:00, Sab: ore 9:00/13:00 Richiamami

Portale Sardegna
Torna alla Home
La Sardegna proposta da chi la vive!
Iscriviti alla newsletter e risparmia 20€ extra

Guida vacanze Porto Rotondo

  • Guida vacanze Porto Rotondo

Porto Rotondo, chiamata in dialetto gallurese Poltu Ridundu, è una frazione di Olbia, da cui dista poco meno di 17 chilometri, e una località marittima considerata tra le più importanti realtà turistiche non solo della Sardegna, ma dell’Italia ed è considerata tale anche a livello internazionale.

Vacanze in Sardegna
a Porto Rotondo

Surf, kite surf, vela

Surf, wind surf. La costa nord orientale della Sardegna è meta apprezzata da tutti coloro che amano cavalcare le onde. Oltre a numerosi centri in cui noleggiare l’attrezzatura è possibile anche effettuare corsi appositi per imparare e migliorarsi in sport come il surf, il wind e kite surf. Vela. Per scoprire il fascino delle coste galluresi cosa c’è di meglio se non farlo a bordo di eleganti barche a vela? Si possono affittare per gite giornaliere per escursioni di un’intera settimana presso i porti turistici e porticcioli principali come Porto Cervo, Baja Sardinia, Cala Bitta, Cannigione, La Conia, Villaggio Isuledda e Palau. Per i velisti professionisti qui è presente il rinomato Yacht Club Porto Rotondo, fondato nel 1985 da un gruppo di appassionati del mare e successivamente incorporato dallo Yacht Club Costa Smeralda di Porto Cervo. Il Club organizza durante tutto l’anno numerose attività sportive e regate di enorme prestigio, e ogni due anni si tiene la manifestazione “Vele d’epoca a Porto Rotondo” a cui partecipano oltre 50 yacht dalle dimensioni e dalle caratteristiche più disparate. Inoltre, c’e la scuola di vela che, grazie a istruttori professionisti e preparati, i quali promuovono l'istruzione e la pratica di tale sport, è la seconda migliore scuola in Italia.

 

Escursioni

Escursioni in barca. Dal porto turistico di Porto rotondo si parte per suggestive e divertenti escursioni organizzate in barca con diverse destinazioni alla scoperta della natura più bella e incontaminata per non perdere neanche un centimetro della costa e del mare di questo piccolo angolo di paradiso. Le mete proposte: visita all’arcipelago della Maddalena, luoghi magnifici bagnati da acque celesti che conservano la propria naturalità come oggetti preziosi, come ricchezze uniche e affascinanti, in grado ammaliare chiunque vi si avvicini. Da vedere assolutamente, la splendida Spiaggia Rosa, protagonista di alcune scene di “Deserto Rosso“, del regista ferrarese Michelangelo Antonioni del ’64; visita alle esclusive località turistiche di Porto cervo e Baja sardinia.

 

Diving e snorkeling.

I subacquei professionisti e meno esperti amanti del mare qui in Costa Smeralda troveranno magici fondali e scenari di una bellezza incontrastata. Sono di versi i centri di immersione che noleggiano le attrezzature per l’esplorazione dei mari della Gallura e del Parco Marino dell'Arcipelago della Maddalena. Inoltre, vi è la possibilità di essere accompagnati in immersioni, personali o in gruppo, alla scoperta di relitti di navi e sommergibili, favolose secche e magnifici siti archeologici. Possibilità di prendere lezioni per il conseguimento del brevetto. 

Ristoranti

Cucina locale, italiana e mediterranea, i lussuosi ed esclusivi ristoranti di Porto Rotondo sono in grado di offrire squisiti piatti a base di pesce e carne che uniscono sapientemente i gusti genuini della tradizione ai sapori ricercati dell’innovazione. Da provare: Locanda Rudalza, in località Terrabinu; Ristorante S'Incontru, in località Monte Maiore; Ristorante Stella di Gallura in località La Caletta; Ristorante Da Giovannino, in piazza Quadrata. 

Spiaggia di Marinella

È il tratto di spiaggia più ampio della costa di Porto Rotondo. Grazie alla sua posizione risulta essere protetta dai forti venti di ponente, come il maestrale. È costituita da sabbia fine e bianca con fondali bassi, per cui ideale per i giochi e per i bagni dei più piccini. Possiede alcuni stabilimenti balneari ben organizzati, ristoranti e pizzerie. Poco distante si trova Punta degli Asfodeli, un tratto di costa molto suggestivo formato da tutta una serie di graziose calette sabbiose divise da massi rocciosi di granito. In pochi minuti di automobile si possono facilmente raggiungere anche le spiagge della vicina Porto Cervo.

 

Spiaggia delle Alghe

Posta alle spalle della spiaggia dei Sassi, con una vista mozzafiato sull'isola di Mortorio, si caratterizza per la sua sabbia fine e per la presenza di posidonie, piante marine che prediligono crescere nei mari puliti e non inquinati. Inoltre, i suoi fondali rocciosi e piccole e interessanti insenature che la circondano, la rendono molto apprezzata dagli appassionati snorkeling e diving. Vi è un servizio di noleggio lettini e ombrelloni.

 

Spiaggia dei Sassi

Viene chiamata in tale modo in quanto alla sabbia fine e chiara si uniscono piccoli sassi grigi che la rendono unica e molto particolare. Per completare l’opera d’arte tutt’attorno vi è una suggestiva scogliera ideale per gli appassionati di snorkeling e diving. Inoltre, possiede un fondale poco profondo e acque che raramente sono mosse, per cui è adatta ai bambini. All’ingresso vi sono un ampio parcheggio e uno stabilimento balneare che noleggia lettini e ombrelloni. Alla sua estremità si trova la spiaggia Shirley Bassey, una spettacolare insenatura di bianca sabbia lambita da un mare limpido cristallino. Quest’ultima è chiamata in tale modo dal nome di una delle prime frequentatrici.

 

Rudalza

È una piccolissima lingua di sabbia che costeggia l’omonima piccola piazza del villaggio di Porto Rotondo. Si caratterizza per essere fatta di sabbia e rocce, è molto graziosa ma essendo di piccole dimensioni è spesso affollata. Viene frequentata per lo più dagli abitanti dei resident vicini.

 

Punta Volpe

Prende il nome dalla particolare forma dell'istmo proteso verso il mare, con al capolinea la bella spiaggia di "Punta Volpe". Le acque, poco mosse, dal colore smeraldo e la scogliera che la circondano la rendono particolarmente attraente da tutti gli amanti delle attività subacquee.

 

Punta Nuraghe

Deve il suo nome alla presenza di un antico nuraghe sulla cima del promontorio in cui si affaccia. È stata recentemente riqualificata. Costituita da sabbia leggermente grossa con sfumature grigio ocra, possiede un bellissimo panorama sul Golfo di Cugnana e Punta Asfodeli. È una spiaggia libera e risulta essere spesso affollata, ma non è difficile trovare il proprio spazio.

 

Girasole

È una spiaggia appartenente al golfo di Cugnana, costituita da sabbia bianca e fine come farina che crea giochi magici di luce con l’azzurro e il celeste del mare. È particolarmente adatta ai bagni e ai giochi dei bambini in quanto possiede un fondale basso e sabbioso. Tutt’attorno sono presenti alcuni stabilimenti balneari attrezzati con noleggio ombrelloni e lettini, ristoranti e pizzerie. Possiede un ampio parcheggio all’ingresso.