Fare Sport in Sardegna

 

Sardegna in bicicletta

Fare Sport in Sardegna: Pedalando in Paradiso. Foto di Giorgio Fanni presso Cala Luna.

 

Fare sport in Sardegna

Una frase, evocativa come poche altre, che indica azione e movimento e che richiama alla mente di tanti viaggiatori memorie preziose, immagini suggestive e sogni per il futuro.

Le chiavi di lettura sono molteplici: sport e paesaggio, sport e natura, sport e territorio, sport e eventi, sport e turismo. Di conseguenza dobbiamo parlare di Emozioni, Legami, Condivisione, Sviluppo, Strutture ricettive attrezzate, Vacanze Sportive.

 

Trekking tra cielo e mare.

Trekking in Paradiso. Foto dell’amico Cuore Carsico.

 

Fare sport in Sardegna è  un viaggio nel viaggio, viaggiare dentro se stessi, creare un rapporto con gli altri, stare insieme, costruire collegamenti tra persone e luoghi, trasmettere sentimenti, conoscenza e passione, dare vita a gemellaggi, vivere avventure, fare scoperte e perfezionarsi.

La Sardegna del resto è uno scenario privilegiato per gli amanti dello Sport e abbiamo raccontato spesso di quanto sia straordinario fare movimento immersi in una terra così generosa e sorprendente.

E’ bello testimoniare la felicità di chi sa di essere fortunato, di chi può vivere esperienze uniche coltivando allo stesso tempo le proprie passioni sportive. Io per esempio amo la corsa: “A volte mentre correva sullo sterrato con la faccia rivolta verso il mare e tutto dolcemente svaniva, aveva la bizzarra sensazione di essere come la puntina magica di un vecchio giradischi e di produrre con la corsa quel mutamento della luce e dei suoni, solcando passo a passo la terra. E si sentiva bene.”

 

Correre in Sardegna

Fare sport in #Sardegna: Correre in Paradiso.

 

Sport, natura e paesaggio

Fare sport leggendo il paesaggio: le attività sportive diventano un’esperienza memorabile, un modo di collegarsi alla natura per creare un legame ancora più intenso con il territorio e per vivere con tutti i sensi la varietà dei nostri paesaggi, capace di produrre emozioni benefiche e contagiose. Immaginate di fare sport direttamente presso lo splendido mare che avvolge l’isola e di godere allo stesso tempo di un puzzle miracoloso di pareti di granito, sentieri nel verde, fiumi, spiagge di ciottoli e sabbia fine, montagne, gole, grotte, prati e campagna.

Tutto sembra essere predisposto da un Dio benevolo per nuotare, camminare, correre, saltare, arrampicarsi, pedalare, saltare, scivolare sull’acqua o in una parola per muoversi dentro una tela di colori e profumi rigenerante. Sono tante le attività consigliate da praticare.

Immaginate di arrampicarvi a Cala Goloritzè sull’Aguglia, alta 147 m e oggi simbolo dell’arrampicata mediterranea in Europa o di veleggiare in barca a vela a Cala Mariolu, passeggiare a cavallo sulla spiaggia o andare in canoa lungo le coste della Sardegna.

 

Canoa in Sardegna

Pagaiare in Paradiso: fare sport in Sardegna. Foto di Massimo Marongiu presso Scivu.

O di fare surf e Windsurf a San Teodoro o Porto Pollo, luoghi ideali e amatissimi, di pedalare sulla mountain bike tra le coste e l’interno, di fare trekking attraverso i sentieri stupendi del Supramonte o di fare Diving e snorkelling esplorando fondali preziosi e indimenticabili.

 

Surf in Sardegna

Sulle onde del Paradiso: fare sport in Sardegna. Foto dell’amico Wiktor Chrzanowski

 

O più semplicemente immaginate di giocare ai vostri sport preferiti, camminare, correre e nuotare registrando la bellezza dello scenario intorno.

 

Nuotare in Sardegna

Nuotare in Paradiso: fare sport in Sardegna. Foto di Mauro Coppadoro.

 

Il massiccio del Gennargentu poi, offre uno degli scenari naturalistici più belli della Sardegna: un luogo selvaggio e incontaminato dove troverete gole e canyon da esplorare.

Per citare il Sito ufficiale della Regione Sardegna “Lo sport in Sardegna è il Cuore dell’Avventura. Aria, terra, acqua. Qualunque sia il tuo elemento ideale trovi i luoghi più suggestivi per la tua palestra a contatto con la natura.”

 

Immersione in Sardegna

Snorkelling in Paradiso: Villasimius. foto di Sardinia Dream Tour

 

Per fortuna sono tante  le strutture ricettive che si stanno dotando di strumenti, competenze, impianti e servizi per venire incontro alle esigenze degli appassionati di sport che vogliono venire nell’Isola. Per questo abbiamo creato una sezione dedicata alle vacanze sportive con suggerimenti e offerte.

E grazie al nostro Team di Travel Angels  in loco, sapremo consigliare ai nostri clienti le migliori attività sportive da svolgere nelle vicinanze della sede di vacanza.

 

Cavalcare in Sardegna

Cavalcare in Paradiso: foto di Valeria Gentile

 

Sport, Territorio e Sviluppo

Quando parliamo di fare sport in Sardegna dobbiamo capire che parliamo di una reale possibilità per il futuro. Per i territori che hanno la possibilità di svilupparsi, e per le persone e i viaggiatori che potranno coniugare la loro passione con una crescita personale ricca di emozioni uniche e valori.

“Fare sport in Sardegna” era anche il titolo di una bella pubblicazione del CONI di qualche anno fa e che potete scaricare qui. Un’analisi del movimento sportivo nella nostra isola, con alcune considerazioni interessanti sulle possibilità di sviluppo territoriale, che declinava lo Sport come uno strumento di vita perché come scritto nell’introduzione “lo sport cui facciamo riferimento non è soltanto quello agonistico ma è anche quello del tempo libero e quello riabilitativo. Il che significa restituire all’idea del fare sport il significato originario del suo nome che significa divertimento, svago, movimento, crescita equilibrata e, in definitiva, più salute.”

 

Sport In sardegna

Fare Sport in Sardegna: gioia di stare insieme. Convittiadi di Orosei. Foto di vittoria Caroselli E.

 

E  ancora “Perché lo sport è capace di contrastare in modo energico le problematiche che minacciano gli equilibri sociali, sa favorire l’inclusione, l’aggregazione, il corretto sviluppo dei rapporti interpersonali. E’ un parametro di civiltà senza paragoni.”

E il turismo deve essere pronto a veicolare questa possibilità di crescita.

 

Sport e Turismo: un business da 9 mld di euro

Una ricerca del Centro Studi Turistici di Firenze, presentata tempo fa da Alessandro Tortelli – direttore scientifico del Centro – stimava che nel 2014 circa il 18% dei turisti che hanno scelto l’Italia per le loro vacanze lo abbiano fatto grazie a motivazioni legate allo sport. Cifra considerevole, importante sia per i turisti italiani (17.1%) che stranieri (18.6%), e in costante crescita. Secondo la ricerca aumentano costantemente le persone che si spostano nel mondo per partecipare o assistere ad un’esperienza sportiva. Oggi la nicchia sport genera nel mondo, annualmente, dai 12 ai 15 milioni di arrivi internazionali con una previsione di crescita del +6% all’anno. Una nicchia che rappresenta circa il 10% dell’industria turistica mondiale generando un fatturato globale di circa 800 miliardi di dollari.

 

In bici a Cala Luna

Lo sport può rafforzare il turismo. Foto di Giorgio Fanni presso Cala Luna

 

I principali paesi di origine dei turisti sportivi sono Regno Unito, Germania, Italia, Spagna, Danimarca, Svezia e Finlandia. Da sottolineare che in alcuni Paesi l’indotto generato dal turismo sportivo ha già superato la soglia del 25%, con l’Australia che è addirittura al 55%. L’Italia si difende considerando che dal 2007 al 2013 ha fatto registrare un +25% in termini di flussi turistici e un +20% per la spesa. Il tutto per un volume di affari pari a 9 miliardi di euro e circa 60 milioni di pernottamenti totali. I turisti sportivi si caratterizzano inoltre per capacità di spesa elevata e per tempi di permanenza medi più lunghi rispetto ad altre categorie.  Scopri di più nel post relativo alla presentazione della ricerca.

Questa crescita necessita di competenze, investimenti in servizi e comunicazione e in analisi per una migliore comprensione delle esigenze del turista sportivo.

 

Sport, Natura e Sardegna

Correre in Sardegna

 

Eventi e Sport

In passato abbiamo creduto in questa valenza dello sport come volano di sviluppo turistico e per questo abbiamo lavorato per migliorare informazioni e servizi per i nostri clienti sportivi.  Abbiamo sponsorizzato nel campionato di Seria A il Cagliari Calcio, ovvero la squadra più amata della nostra terra, ma soprattutto abbiamo contribuito a organizzare eventi che hanno fortificato questa nostra convinzione.

Convittiadi in Sardegna

Giocare a calcio in Paradiso. Eventi e Sport in Sardegna: Convittiadi.

 

Come le Convittiadi, Olimpiadi Nazionali dei Convitti Nazionali, evento che è stato un record di presenze in bassa stagione per i territori che le hanno ospitate o come i Campionati Italiani assoluti di di pesistica, tra gli altri. Inoltre come nel 2016 abbiamo creato l’Area Sport&Events che ha organizzato Camp, Stages e Tornei con i Professionisti degli Sport più amati nei luoghi più belli dell’isola.

Il debutto è avvenuto con due eventi importanti e prestigiosi presso due strutture ideali per chi ama lo sport: il Geovillage Sport Wellness & Convention Resort di Olbia e il Club Hotel Marina Beach di Orosei, che ospiteranno rispettivamente il primo Portale Sardegna Tennis Camp e il primo Portale Sardegna Football Camp.

Stiamo lavorando ad altri importanti eventi in ambito sportivo e naturalistico.

 

11150753_998047766881202_8106812852071274961_n

Trekking in Paradiso: i viaggi sono i viaggiatori. Veduta da Punta Giradili. Foto by Loretta Canu

Senza dimenticarci mai che “i viaggi sono i viaggiatori” e che tutte le emozioni che possono nascere dal fare sport in Sardegna faranno parte della nostra mappa dei ricordi per sempre. 

About giovanni sedda

2017-06-29T13:17:46+00:00 domenica 26 marzo 2017|Vacanze Sardegna|2 Comments

2 Comments

  1. Paolo M 27 marzo 2017 at 09:36

    La Sardegna è un luogo bellissimo che offre stupendi paesaggi.. a me piace correre e adoro farlo immerso nella natura, magari in una pineta o vicino al mare.. ve lo consiglio

  2. giovanni sedda 29 marzo 2017 at 11:10

    Grazie Paolo per le belle parole. Le corse in pineta o lungo il mare sono stupende. Sembra di vedere un film 🙂 Torna presto a trovarci e mandaci delle foto.

Lascia un commento